Bande Operative

I radioamatori possono operare su bande dello spettro radio ben precise. Le bande sono allocate in HF, VHF, UHF ed SHF, secondo il Piano nazionale di ripartizione delle frequenze, o PNRF, redatto dal Ministero delle Comunicazioni, su indicazioni dell’Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (ITU o UIT).

HF
Le HF comprendono le frequenze da 3 a 30 MHz. In questo intervallo di frequenze ci sono le seguenti bande:

160m – 1,8 MHz
80m – 3,5 MHz
40m – 7 MHz
30m – 10 MHz
20m – 14 MHz
17m – 18 MHz
15m – 21 MHz
12m – 24 MHz
10m – 28 MHz

VHF
Le VHF comprendono le frequenze da 30MHz a 300MHz. Le bande per i radioamatori sono:

6m – 50/51 MHz
2m – 144/146 MHz

UHF
Le UHF comprendono le frequenze da 300MHz a 3000MHz (pari a 3GHz) Le bande radioamatoriali in UHF sono:

70cm – 432 MHz
23cm – 1200 MHz
13cm – 2400 MHz

Rispondi